Quali sono le attività sostenibili? (Sostenibilita)

Quali sono le attività sostenibili?

Frequently Asked Questions - Sostenibilita

Categoria: Sostenibilita | Lunedi 22 Febbraio 2021 - 16:01:52

Esiste una serie di attività umane che possono definirsi sostenibili, tali da non comportare un danneggiamento dell'ambiente o la perdita delle risorse naturali messe a diposizione dell'essere umano.

Caratteristiche di un attività sostenibile


Il pieno rispetto dell'ambiente è un presupposto nell'identificazione di una attività sostenibile, il che la rende conseguentemente eco-compatibile a zero impatto ambientale.

Riveste un ruolo di primaria importanza la capacità di una determinata attività sostenibile nella possibilità di reintrodurre, all'interno del processo ambientale e naturale, la maggior parte dei i materiali utilizzati nel processi produttivi e/o tecnologici che sono coinvolti nella produzione del prodotto finale.

Oltre al riutilizzo dei materiali impiegati nella produzione, una attività sostenibile deve poter sfruttare differenti tipologie di energia nell'ambito del processo produttivo.
Queste scelte permettono la limitazione delle cosiddette trasformazioni ambientali che spesso non vengono considerate come diretta conseguenza della produzione di materiali (soprattutto a livello termico/industriale).

Leggi e regolamenti attuabili per la sostenibilità


Esistono a riguardo diverse impostazioni tecniche che sono regolamentate in apposite leggi fatte dai governi dei paesi industrializzati.
Queste regole sono state implementate da anni per limitare le variazioni ambientali causate dalle produzioni industriali e certificare le attività sostenibili valide e non invasive per l'ambiente.

Purtroppo non esistono variazioni ambientali che possono essere totalmente reversibili, cosi come non esistono materiali, prelevati dall'ambiente, che abbiano una totale re-introducibilità nel naturale processo ambientale.

E' possibile, nel contempo, rispettare tali regolamenti al fine di utilizzare energie pulite, considerate sostenibili, per limitare gli impatti ambientali e scongiurare un ulteriore inquinamento dell'atmosfera terrestre, del suolo e delle acque.

Le principali attività sostenibili


Esistono molti settori produttivi che devono essere classificati come validi in un economia green o non più adattabili ad una riconversione a zero emissioni.

Fra le varie attività industriali ce ne sono molte classificate come attività low-carbon che possono avere una seconda vita nei flussi produttivi futuri entro il 2050, altri che invece non hanno ancora avuto modo di avviare una conversione energetica e dell'intero processo produttivo.

Le attività ad oggi compatibili con un'economia completamente decarbonizzata sono, ad esempio, l'utilizzo dei mezzi di trasporto a zero emissioni, cosi come le operazioni di riforestazione degli ambienti naturali (soprattutto nel Centro America), sfruttando cosi svariati fattori positivi come:


  • Maggiore produzione di ossigeno

  • Aumento delle attività di fotosintesi clorofilliana

  • Contrasto al dissesto idrogeologico grazie ad un maggior drenaggio delle acque da parte delle piante

  • Maggiore assorbimento delle radiazioni solari

  • Ripristino della popolazione animale selvatica

  • Creazione di nuovi habitat naturali o rigenerazione di quelli precedentemente perduti



Le attività sostenibili sono, e saranno sempre di più, uno strumento cardine nella riconversione delle attività produttive dell'uomo in armonia con l'ambiente.

I vantaggi saranno tanti, e non solo a livello ambientale ma anche in quello produttivo (tempi e risorse umane impiegate).
Sfrutteremo la forza del vento (pale eoliche), l'energia del sole (pannelli solari), la forza cinetica di fiumi e torrenti (centrali idroelettriche), la forza cinetica delle onde del mare (sistemi ad energia alimentata dal moto ondoso marino).

La sostenibilità ambientale sarà necessaria per l'uomo e per la sopravvivenza dell'intero ecosistema terrestre, la creazione di nuove ed efficienti attività sostenibili, aiuteranno la nostra specie a proseguire il lungo cammino del progresso tecnologico e a contrastare i pericolosi cambiamenti climatici.