Gli habitat naturali consentono l'esistenza di caratteri morfologici e funzionali diversi

Anche gli habitat costieri comprendono altri tipi di habitat come quelli composti da vegetazione alofitica che è particolare vegetazione presente sulla Terra comprendente alcune famiglie di cormofite (piante costituite da un cormo, contrariamente a quelle formate da un tallo e chiamate appunto Tallofite) e comprendente piante che hanno particolari caratteri morfologici e anatomici, con una fisionomia di tipo xeromorfico (l'insieme di tutti i caratteri morfologici e di quelli funzionali che hanno le piante o gli organi vegetali xeromorfi).

Prodotti naturali per la casa

L'utilizzo di vari prodotti naturali, presenti in commercio, per la pulizia della propria casa è un altra buona azione che può essere seguita da tutti senza alcuna limitazione o rinuncia.

Monitoraggio del permafrost

Gli strati più profondi del permafrost si sono creati migliaia di anni fa e non si sono più scongelati, lo strato di ghiaccio presente in questi luoghi remoti della Terra è rimasto tale arrivando fino ai giorni nostri.

Come cambia il vento e le sue caratteristiche?

Con l'aumento della temperatura, dovuto al riscaldamento dell'aria da parte del Sole, le correnti d'aria tendono a salire di quota mentre l'aria più fredda, e quindi più pesante, scende verso il basso.

Quali sono le principali cause dell'inquinamento dell'acqua? (Inquinamento)

Quali sono le principali cause dell'inquinamento dell'acqua?

Frequently Asked Questions - Inquinamento

Categoria: Inquinamento | Venerdi 9 Aprile 2021 - 12:06:30

Le cause dell'inquinamento idrico sono molteplici e questo rende assai difficile trovare adeguate soluzioni per ogni singola causa scatenante.
L'inquinamento dell'acqua può essere dovuto sia da cause naturali che umane.

Inquinamento delle acque da cause naturali

L'inquinamento idrico può verificarsi da cause naturali come:
  • Terremoti
  • Tsnunami
  • Eruzioni vulcaniche
  • Alluvioni
  • Frane
  • Gas Radon (un gas radioattivo di origine naturale, inodore, incolore e insapore)
  • Arsenico presente all'interno delle rocce
  • Deposizioni atmosferiche
  • Escrementi degli animali
  • Piogge acide (riconducibili indirettamente all'uomo)

Questi fenomeni naturali possono causare un inquinamento più o meno marcato delle acque di mari, fiumi e torrenti, alterando in alcuni casi anche il terreno.

Inquinamento delle acque da cause umane

L'inquinamento idrico può verificarsi da cause umane come:

  • Scarico di rifiuti in acque marine
  • Combustione dei combustibili fossili
  • Rifiuti di tipo refluo o industriale
  • Acque di scarico urbano
  • Fanghi di depurazione
  • Fosse biologiche
  • Percolazione dalle discariche
  • Scarichi d'acqua dalle città in assenza di depurazione
  • Immissione nelle acque delle diverse sostanze prodotte dalle attività industriali
  • Uso eccessivo e scorretto di fertilizzanti e pesticidi idrosolubili

Alcune delle sostanze chimiche, presenti nell'acqua, sono particolarmente pericolose per la sopravvivenza dell'uomo e di molte specie viventi.
Tra queste spiccano sostanze tossiche come il cromo e il mercurio, oltre a vari composti come i solventi clorurati.

Torna su