Radiazioni: effetti biologici e termici

Gli effetti biologici che possono recare danno alla salute umana sono collegati ad una stimolazione di tipo elettrico dei tessuti (muscolare e nervoso).

Chi ha scoperto la clorofilla?

Il pigmento della clorofilla fu scoperto nei primi anni del 1800 da due studiosi dell'epoca, un chimico francese di nome Joseph Bienaimé Caventou e Pierre Joseph Pelletier.

Applicare la sostenibilità

L'applicazione della sostenibilità prevede grandi investimenti sul piano tecnologico e industriale e la creazione di nuove norme istituzionali per regolamentare le produzioni e gestire gli impatti sociali.

Perchè l'arcobaleno esce fuori dopo aver piovuto?

L'arcobaleno nasce dalla dispersione ottica della luce solare che, attraversando le gocce presenti nell'aria dopo la pioggia, o anche nei pressi di una fontana o una cascata, crea uno spettro elettromagnetico che comprende le lunghezze d'onda di tipo visibile e non all'occhio umano.

Quali sono le principali cause dell'inquinamento dell'acqua? (Inquinamento)

Quali sono le principali cause dell'inquinamento dell'acqua?

Frequently Asked Questions - Inquinamento

Categoria: Inquinamento | Venerdi 9 Aprile 2021 - 12:06:30

Le cause dell'inquinamento idrico sono molteplici e questo rende assai difficile trovare adeguate soluzioni per ogni singola causa scatenante.
L'inquinamento dell'acqua può essere dovuto sia da cause naturali che umane.

Inquinamento delle acque da cause naturali

L'inquinamento idrico può verificarsi da cause naturali come:
  • Terremoti
  • Tsnunami
  • Eruzioni vulcaniche
  • Alluvioni
  • Frane
  • Gas Radon (un gas radioattivo di origine naturale, inodore, incolore e insapore)
  • Arsenico presente all'interno delle rocce
  • Deposizioni atmosferiche
  • Escrementi degli animali
  • Piogge acide (riconducibili indirettamente all'uomo)

Questi fenomeni naturali possono causare un inquinamento più o meno marcato delle acque di mari, fiumi e torrenti, alterando in alcuni casi anche il terreno.

Inquinamento delle acque da cause umane

L'inquinamento idrico può verificarsi da cause umane come:

  • Scarico di rifiuti in acque marine
  • Combustione dei combustibili fossili
  • Rifiuti di tipo refluo o industriale
  • Acque di scarico urbano
  • Fanghi di depurazione
  • Fosse biologiche
  • Percolazione dalle discariche
  • Scarichi d'acqua dalle città in assenza di depurazione
  • Immissione nelle acque delle diverse sostanze prodotte dalle attività industriali
  • Uso eccessivo e scorretto di fertilizzanti e pesticidi idrosolubili

Alcune delle sostanze chimiche, presenti nell'acqua, sono particolarmente pericolose per la sopravvivenza dell'uomo e di molte specie viventi.
Tra queste spiccano sostanze tossiche come il cromo e il mercurio, oltre a vari composti come i solventi clorurati.

Torna su