• Riscaldamento globale: uno dei principali problemi ambientali

    Il riscaldamento globale è uno dei principali problemi ambientali che il nostro pianeta sta affrontando, gli scienziati sono concordi nel dire che le attività umane, come l'uso di combustibili fossili e il taglio delle foreste, stanno aumentando i livelli di gas serra nell'atmosfera e causando un innalzamento globale delle temperature.
  • Capitale economico, sociale e naturale

    Il rapporto tra crescita economica e cambiamenti climatici ci fa capire quanto i temi ambientali siano diventati fondamentali anche per il mondo economico.
  • Acidificazione oceani: cosa succede alla fauna marina?

    Con l'aumento delle quantità di CO2 nell'acqua viene indebolito un equilibrio chimico molto delicato, portando le acque dei mari ad avere un Ph più basso, quindi con una maggiore acidità.
  • Paesi che hanno programmi di energia rinnovabile

    Alcuni paesi che hanno avviato dei programmi per l'energia rinnovabile sono gli Stati Uniti, la Germania, la Cina, il Giappone, l'India, l'Australia, la Francia, il Regno Unito, la Spagna, l'Italia, il Brasile e la Corea del Sud.
  • Gli ecosistemi sono unità ecologiche naturali

    Un ecosistema è un unità ecologica o unità funzionale che è fondamentale per l'intera ecologia, può essere definito anche come un insieme sistemico che è composto da esseri viventi (animali e vegetali) e dalle varie componenti inanimate che insieme creano l'intero ambiente circostante.

Allarme in Valle d'Aosta per il ghiacciaio Planpincieux

Il ghiacciaio Planpincieux si sta sciogliendo.

Il ghiacciaio Planpincieux sta pian piano venendo giù a valle Ferret

Surriscaldamento - Il ghiacciaio Planpincieux si sta sciogliendo
Categoria: Surriscaldamento | Venerdi 7 Agosto 2020 - 15:11:42

C'è molta preoccupazione e allerta degli esperti per le sorti del ghiacciaio Planpincieux in val Ferret, a Courmayeur.

Le cause di un probabile disastro


A causa delle alte temperature registrate in questi giorni, il ghiacciaio di Planpincieux rischia di subire un crollo che causerebbero una frana di circa 500.000 metri cubi di ghiaccio, terra e sassi.

Il forte sbalzo termico verificatosi per giorni ha completamente destabilizzato l'intera massa ghiacciata, permettendogli di scivolare lentamente verso valle.




style="display:block"
data-ad-format="fluid"
data-ad-layout-key="-gu-18+5g-2f-83"
data-ad-client="ca-pub-7745501539226706"
data-ad-slot="4184161209">




L'entità del ghiacciao di Planpincieux


Questo ghiacciaio si trova a circa 2600 metri e si estende per altri 200 metri di altezza arrivando alla cima con quasi 2800 metri di altezza complessivi.

Si stanno monitorando gli scostamenti della porzione a rischio crollo che, a detta degli esperti è grande come un campo da calcio, con sopra 80 metri di ghiaccio.

Il movimento della massa ghiacciata del Planpincieux è di circa un metro al giorno e anche un altro costone di circa 20 metri di lunghezza per 40 di profondità ha iniziato a cedere.

Aiuti a residenti e turisti della zona della val Ferret


Ieri mattina è stata fatta partire un operazione di evacuazione dei residenti e di tutti i turisti che in questi giorni occupavano la zona nella parte bassa della montagna.

E' stata creata una zona di accoglienza da parte del Comune che, con la Croce Rossa, sta cercando soluzioni per chi non ha un luogo per dormire.

Domande & Risposte sul cambiamento climatico
Torna su