Potrebbe interessarti anche...

L'Emilia Romagna è una delle regioni italiane con il più alto rischio di alluvioni a causa della sua geografia e della presenza di grandi fiumi come il Po e il Reno....
E' stata chiamata cosi per le gravi vesciche di colore rosso che causa sul corpo umano, molto dolorose e di veloce diffusione....
Emergenza climatica in Italia, sono a rischio sei città che vedranno l'aumento della temperatura media raggiungere addirittura i 6 gradi centigradi. ...
Il riscaldamento globale è un argomento dibattuto da molti anni, ma la stragrande maggioranza degli scienziati concorda sul fatto che il pianeta si sta effettivamente riscaldando a causa delle attività umane....
L'aria che ogni giorno respiriamo, il cibo che mangiamo e l'acqua che beviamo sono ormai inquinati dalla plastica che negli anni ha invaso il nostro mondo....
I pannelli solari sono dispositivi che convertono l'energia solare in energia elettrica utilizzabile....
Da sempre considerata un potente afrodisiaco e stimolante, la noce moscata è anche nota per le sue proprietà terapeutiche....
Il carbone è una fonte di energia fossile ampiamente utilizzata in tutto il mondo per la produzione di elettricità e riscaldamento....
La Terra sta attraversando un periodo di surriscaldamento epocale che mette in evidenza l'eccessivo inquinamento atmosferico e terrestre causato maggiormente dalle attività umane, attraverso l'utilizzo sconsiderato dei combustibili fossili....
Ad oggi le emissioni di CO2 registrate in tutto il mondo ogni anno sono circa 37 miliardi di tonnellate, una quantità enorme che non possiamo più permetterci di mantenere nell'aria del nostro pianeta Terra....
  • Bere troppa acqua può uccidere?

    Ebbene si. Un alta percentuale di acqua nel nostro corpo, oltre ad un iperidratazione, può portarci ad una iponatriemia, un crollo netto e repentino della quantità di sodio normalmente presente nel nostro sangue, con elevati rischi di cadere in stato di coma fino ad arrivare al decesso.
  • Quali sono le conseguenze di questo fenomeno sulla vita marina?

    La stratificazione termica del mare e il rovesciamento notturno delle temperature hanno importanti conseguenze sulla vita marina:
  • Temperatura corporea e heat strain

    Oltre i 35°C iniziano i primi sintomi di stress termico, con sudorazione più intensa, aumento della frequenza cardiaca, vertigini e affaticamento.
  • Il cadmio

    Il cadmio è un metallo pesante che può essere trovato anche nel cibo, può compartecipare all'attivazione di alcuni enzimi e inoltre può essere utilizzato come sostituto dello zinco che è solitamente presente all'interno della carbossipeptidasie.
  • L'eutrofizzazione e le sostanze ad effetto fertilizzante

    Sostanze come l'azoto, il fosforo ed altre sostanze fitostimolanti, hanno un forte effetto fertilizzante e, una loro eccesiva presenza nelle acque, porta all'eutrofizzazione che è un processo degenerativo progressivo.
  • Che sfide hanno i governi per promuovere l'uso di energia rinnovabile?

    Ci sono alcune sfide che i governi devono affrontare quando promuovono l'utilizzo di energia rinnovabile.
Torna su