La spazzatura cosmica è sempre un nostro scarto

Ma cosa sono i detriti spaziali?

Turismo

Un meccanismo biologico fra il Covi-19 e l'inquinamento

Fra i molti studi avviati a livello globale, ce ne è uno in Italia portato avanti al San Raffaele che prefigura per primo un meccanismo di tipo biologico alla base di un eventuale correlazione fra la qualità dell'aria e la diffusione di questo virus pandemico.

Ridurre il consumo di carne in difesa della salute

La necessità di ridurre il consumo di carne è anche una prerogativa per la difesa della salute nell'uomo, che grazie agli studi portati avanti negli ultimi anni, ha dimostrato le alte caratteristiche cancerogene, soprattutto in determinati individui.

Nutrimento della pianta

Il saccarosio viene cosi trasportato alle varie parti della pianta, insieme all'amido primario formatosi dall'unione di più molecole di glucosio all'interno del cloroplasto.

News su cambiamenti climatici e spazio

Ultime notizie sui cambiamenti climatici - Spazio

Articoli su spazio e cambiamenti climatici

News su cambiamenti climatici e Spazio Foto di Suzy Hazelwood da Pexels

Asteroidi sulla Terra causerebbero cambiamenti climatici globali

Dopo anni di studi e simulazioni gli scienziati di tutto il mondo si sono fatti più di un idea sulle conseguenze catastrofiche causate da un evento cosmico del genere. ...

Rifiuti spaziali e inquinamento senza confini

Non c'è niente da fare, alla fine dopo aver inquinato mezzo mondo, ora è la volta dello spazio. ...

Categorie

Quante probabilità ha la Terra di essere colpita da un meteorite?

Forse non tutti lo sanno ma gli impatti di meteoriti sulla Terra sono eventi che accadono quasi all'ordine del giorno, fortunatamente senza conseguenze e senza che ce ne accorgiamo.

Che cosa si intende per Economia Circolare?

L'economia circolare è un modello di produzione e di consumo che prevede il riutilizzo e il riciclo di materiali o l'eventuale riparazione di prodotti esistenti al fine di prolungare il più possibile il loro riutilizzo.

L'accordo internazionale di Parigi del 2015

L'accordo internazionale di Parigi siglato nel 2015 chiede in sostanza di limitare il riscaldamento globale a 1.5 o 2 °C per non pregiudicare un aumento ancora più significativo che si avrà verso fine di questo secolo (nel 2100).

Sfruttamento dei dati raccolti

Attraverso l'insieme dei dati raccolti dalle varie fonti presenti in mare, sulla terra e nello spazio, l'uomo ha la possibilità di avere costantemente una situazione aggiornata e verificare ulteriori variazioni più o meno significative, sfruttando questi dati per svariate finalità, ad esempio per le previsioni metereologiche.

Domande & Risposte sul cambiamento climatico
Torna su